Dal 18 gennaio, l’italiana Sessa Marine al Boot 2020 di Düsseldorf

Con due novità, il Fly68 Gullwing e il restyling del C42Sessa Marine, l’eccellenza italiana nel mondo degli yacht, sarà presente al Boot 2020 Düsseldorf, il salone Nautico Internazionale tedesco in programma dal 18 al 26 gennaio. Un appuntamento nel quale proseguiranno le iniziative di promozione del 60° Salone Nautico (17-22 settembre 2020) ufficialmente lanciato dal presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, lo scorso 12 ottobre a New York in occasione del Columbus Day.

Il nuovo Fly68 Gullwing di Sessa Marine è nato dalla collaborazione del Cantiere con Centrostiledesign e ha tra le molte particolarità, le aperture laterali ad ali di gabbiano che consentono un comodo passaggio laterale e agevolano l’ingresso di una luce naturale. A questo di aggiungono i grandi spazi all’aperto; a cominciare dal quelli sul fly. Gli interni di questo 21 metri dotato di trasmissione IPS sono proposti con quattro cabine e tre bagni e con ampie personalizzazioni.

Il restyling del modello C42 da parte sua ha realizzato un mix tra funzionalità, estetica e ottimizzazione degli spazi. Con i suoi 13,10 metri di lunghezza fuori tutto, questo crossover accontenta e rispecchia i gusti dei clienti mediterranei e dei mercati d’oltre Oceano.

Sempre a Düsseldorf, Sessa Marine presenterà il progetto del nuovo Key Largo 37, dotato di una carena completamente ridisegnata, che favorisce l’incremento delle prestazioni, ottimizzazione dei consumi e una velocità massima di 55 nodi.

www.sessamarine.com

Pin It on Pinterest