Ad Aspra (Palermo) il museo dell’acciuga e delle arti marinare

Il museo dell’acciuga e delle arti marinare di Aspra, realtà unica nel panorama Mediterraneo, è un atto di passione e d’amore dei fratelli Girolamo e Michelangelo Balistreri (nella foto) che nel corso degli anni hanno raccolto con cura elementi dell’arte marinara dell’azienda di famiglia e di molti opifici operanti in Sicilia.
Un viaggio unico, esclusivo ed emozionante tra cimeli, documenti ed attrezzi che fotografano e documentano secoli di procedimenti della salagione di acciughe in Sicilia.
Numerosi sono gli attrezzi da pesca, insieme a modelli di imbarcazioni per la pesca artigianale.
Un autentico scrigno di tesori della Sicilia e del mare fuori dal tempo che racconta la storia, di uomini che hanno trattato e saputo interpretare il lavoro della pesca e delle sue molteplici lavo- razioni e trasformazioni.
Una straordinaria pagina dell’identità siciliana, in grado di generare valore, ai luoghi, alle marinerie e ai prodotti lavorati della pesca artigianale di matrice mediterranea.
Il Museo è stato concepito come un luogo vivo e vuole essere un fiore all’occhiello della comunità di Aspra dove è nata e opera da mezzo secolo la famiglia Balistreri, il cui capostipite è l’anziano padre Giovan Battista .
Sono state raccolte cose materiali e immateriali, che raccontano storie di gente di mare, testimonianze che senza il museo non avrebbero avuto voce.
Per questo le barche, gli oggetti, i documenti conservati sono l’occasione per valorizzare i borghi di mare e creare nuove attività.
Il Museo ospita mostre, laboratori con le scuole e sviluppa relazioni con il suo mondo di riferimento.
E’ possibile gustare grazie al Fish Shop – A Putia ri Pisci Salati tutti i prodotti lavorati dall’azienda della Famiglia Balistreri, accompagnati da leccornie della tradizione locale… insomma un vero viaggio per mare tra cultura, tradizioni e sapori.  
Il Museo dell’Acciuga, struttura creata da due imprenditori, i fratelli Michelangelo e Girolamo Balistreri, ogni anno è visitato da scolaresche, studenti universitari (anche internazionali), turisti, autorità e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. Un museo che, grazie alla passione dei proprietari, ogni anno accoglie migliaia di visitatori e riceve decine di migliaia di richieste per la visita della struttura. Un successo, ampliato dai servizi di numerosi programmi televisivi nazionali (Linea Blu, Sereno Variabile, Linea Verde, Geo e Geo, A conti fatti) e internazionali (emittente giapponese NKK), che ha spinto i proprietari a spostare prossimamente il museo in locali più grandi per esaudire le tantissime richieste di visitatori che vogliono vedere il museo. 

Il  Museo dell’Acciuga si trova in Via Cotogni, I (PiazzaVerdone) ad Aspra – Bagheria (PA). Questi gli orari di visita: 9:30 – 12:30; 16:30 – 19:30. (Festivi su prenotazione)

Cell: 335.7443901 – Tel: 091 956271 Email: museodellacciuga.aspra@gmail.com